Vai al contenuto
News
Chiara Paolino
Le corporate collection in Italia / 4 febbraio 2020
, February 4, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di Chiara Paolino che offre un quadro aggiornato sulla situazione del collezionismo corporate e del ruolo dell’arte nelle aziende italiane visto il rapporto sempre più articolato tra collezione e vita dell’impresa.

Giorgio Ostinelli
L@scuola1.0 /
28 gennaio 2020
, January 28, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di Giorgio Ostinelli sulla scuola di oggi che si rivolge a insegnanti e dirigenti, genitori, politici, educatori, studenti. Vengono presentati anche approcci innovativi grazie ai quali la scuola e i propri operatori sono riusciti a ottenere risultati positivi notevoli.

Alvino, Ciucciovino, Romei (a cura di)
Il welfare aziendale /
28 gennaio 2020
, January 28, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume a cura di Ilaria Alvino, Silvia Ciucciovino e Roberto Romei sul welfare aziendale analizzato da una singolare prospettiva giuridica e che si avvale del contributo di giuslavoristi ed esperti di relazioni industriali.

Boltanski, Esquerre
Arricchimento. Una critica della merce / 14 gennaio
, January 21, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di Luc Boltanski e Arnaud Esquerre sul bisogno di esclusività e distinzione sociale dei nostri tempi, tempi in cui anche semplici beni di consumo si rivestono, grazie ad accattivanti strategie di marketing, di un'aura di straordinarietà diventando veri e propri oggetti del desiderio.

Svimez
Rapporto Svimez 2019 /
14 gennaio
, January 14, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume della Svimez in cui viene proposto un nuovo patto Nord-Sud che si concentri su alcune priorità nazionali allo scopo di riattivare le potenziali risorse presenti soprattutto nel Mezzogiorno.