Primo Piano

C. Ferrara degli Uberti

Fare gli ebrei italiani

Autorappresentazioni di una minoranza (1861-1918)
Fatta l'Italia, bisognava "fare gli ebrei italiani", ovvero cercare di capire cosa potesse significare essere ebrei e italiani dopo l'emancipazione e l'Unità, che avevano [...]
M. Grasso

La relazione terapeutica

Percorsi di intervento in psicologia clinica
Mettendo a frutto una lunga esperienza nella quale pratica clinica, ricerca e formazione si alimentano a vicenda, l'autore propone in questo volume un modello di [...]
C. Galli

Spazi politici

L'età moderna e l'età globale
Le profonde trasformazioni che caratterizzano il mondo contemporaneo e lo spaesamento che esse suscitano ci impongono la ridefinizione di concetti e paradigmi politici consolidati, e [...]
S. Bolgherini, F. Grotz (a cura di)

La Germania di Angela Merkel

Le elezioni federali tedesche del 2009 hanno segnato la fine della Grande coalizione tra democristiani e socialdemocratici insediatasi nel 2005 e, con la vittoria democristiano-liberale, hanno [...]

Ricerca

I più letti

F. Fraccaroli

Apprendimento e formazione nelle organizzazioni

Una prospettiva psicologica
Lo sviluppo delle risorse umane, l'acquisizione di nuove conoscenze e capacità sul lavoro, il miglioramento delle prestazioni sono strumenti fondamentali per la crescita e [...]
A. Battistini

La retorica della salvezza

Studi danteschi
Salvare l’umanità emancipandola dalla condizione di miseria morale per condurla alla redenzione è l’altissimo scopo extraletterario della Commedia. La teatralizzazione dei peccati e delle [...]
M. Pacilli

Quando le persone diventano cose

Corpo e genere come uniche dimensioni di umanità
Nelle relazioni interpersonali e sociali molto spesso le persone non vengono considerate per le caratteristiche di personalità, per i contenuti del proprio pensiero e per il proprio modo di [...]
A. Stracciari, A. Bianchi, G. Sartori

Neuropsicologia forense

Un giudice vuole sapere se l'imputato ha agito con piena coscienza e volontà; un altro se il testimone o una vittima di reato sono credibili; un terzo se un certo evento [...]