News

Online su Darwin

Nuove edizioni digitali online / 12 gennaio

January 12, 2016

Sono online due nuovi titoli tratti dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di S. Bolgherini sul cambiamento e le riforme in atto nei governi locali di tre democrazie europee per fronteggiare la crisi, e del volume curato da M. Santoro sulle logiche e la fenomenologia delle mafie e sulle strategie per contrastarle.

  • Silvia Bolgherini, Navigando a vista. Governi locali in Europa tra crisi e riforme
    I governi locali in Europa stanno cambiando profondamente. Una nuova ondata di riforme, accelerata dalla crisi globale, ha investito gli enti locali nelle loro competenze, nei loro organi e talvolta anche nei loro confini. Ma soprattutto ha posto le basi per una trasformazione dei rapporti tra centro e periferia. Il volume dà conto di questa evoluzione analizzando, in chiave comparata, le recenti riforme dei governi locali avvenute in tre grandi democrazie europee – Italia, Spagna e Germania – con un’attenzione particolare al ruolo dei cosiddetti enti intermedi (province e unioni di comuni). Lo studio intende offrire ai lettori una chiave interpretativa per queste riforme, inserendole nella più ampia riflessione sul concetto di sostenibilità istituzionale e indicando i loro primi ipotizzabili effetti, nonché i possibili nodi rimasti irrisolti.

  • Marco Santoro (a cura di), Riconoscere le mafie. Cosa sono, come funzionano, come si muovono
    Questo volume analizza, con il contributo dei maggiori studiosi ed esperti in materia, le mafie (soprattutto italiane ma non solo), muovendo dal problema del loro riconoscimento: cosa sono le mafie, ovvero come sono state storicamente identificate e che questioni – giuridiche, politiche ma anche epistemologiche – solleva la loro identificazione; come funzionano, ovvero attraverso quali meccanismi e logiche operano; come si muovono e si espandono nello spazio, mimetizzandosi e confondendosi nell’ambiente ma anche trasformandolo. Dalla ricostruzione storica delle numerose idee di mafia elaborate nei primi decenni dell’unità alla questione della loro “accertabilità” in sede giudiziaria, dalle modalità di circolazione e radicamento sul territorio di gruppi e organizzazioni mafiose ai rapporti simbiotici tra mafiosi e politici, dal ruolo dei legami di sangue nei gruppi di mafia alla fenomenologia della violenza mafiosa sino alla diffusione spaziale di pratiche omicide ed estorsive, il mondo variegato e complesso delle mafie emerge da questo volume come un grande e incompiuto puzzle, una sfida alle nostre categorie cognitive e morali la cui soluzione presuppone adeguate strategie intellettuali su cui fondare efficaci interventi politici: perché è solo dal riconoscimento delle mafie in tutta la loro complessità culturale, politica e sociale che possiamo sperare di vederle e quindi combatterle e contrastarle.

Per essere sempre aggiornati sul lavoro di sviluppatori e redattori, le nuove funzionalità e le novità sui libri in corso di pubblicazione, seguiteci anche su Twitter, @darwinbooks, e Facebook.

Keywords: