Stranieri in Italia

La generazione dopo
L'Italia è ormai un luogo di insediamento duraturo per gli immigrati e i loro discendenti. Le "seconde generazioni" costituiscono infatti oltre un quinto della popolazione straniera. L'emergenza di questi nuovi soggetti pone problemi del tutto inediti per la società italiana. La prima parte del volume presenta dibattiti, esperienze e direzioni di indagine sull'integrazione psico-sociale delle seconde generazioni e delle loro famiglie. La seconda parte propone un confronto tra le esperienze italiane e quelle di altri contesti. In questa sede vengono affrontati temi spesso trascurati dalla ricerca, tra cui le reti di amicizia, la religiosità, il ritardo scolastico e i rapporti familiari dei figli di immigrati.

ha insegnato Sociologia nell'Università di Bologna. Le sue pubblicazioni recenti con il Mulino sono "Congedarsi dal mondo. Il suicidio in Occidente e in Oriente" (2009) e "La sessualità degli italiani" (con F. Garelli e G. Dalla Zuanna, 2010).

è docente di Geografia umana nell'Università di Parigi 7 Denis Diderot.

Pubblicazione online: 2012
Isbn edizione digitale: 978-88-15-30838-2
DOI: 10.978.8815/308382


Pubblicazione a stampa: 2011
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-15005-9
Collana: Ricerche e studi dell'Istituto Carlo Cattaneo
Pagine: 344