leftStrumentileft
   
left left

Conciliare famiglia e lavoro

Vecchi e nuovi patti tra sessi e generazioni
Invecchiamento delle reti familiari e aumento dell'occupazione femminile hanno messo in crisi in tutti i paesi sviluppati l'equilibrio tra domande di cure e domande di reddito attorno a cui si erano definite l'organizzazione della famiglia e la divisione del lavoro e delle responsabilità tra uomini e donne nella prima metà del Novecento e, in Italia, fino agli anni Ottanta. Un equilibrio ulteriormente minacciato negli anni più recenti dal riemergere di forme di precarietà e nuove tensioni nel mercato del lavoro. Come conciliare lavoro remunerato e famiglia: il modo in cui tale questione cruciale è affrontata dalle politiche sociali e del lavoro ha conseguenze importanti sulla qualità della vita delle persone, sulle loro scelte familiari, sulla stessa tenuta della solidarietà familiare, oltre che sull'assetto complessivo delle società sviluppate.

insegna Sociologia della famiglia nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Torino.

è direttore di ricerca nel Wissenschaftszentrum Berlin für Sozialforschung. Insieme hanno pubblicato per il Mulino "Sociologia della famiglia" (2007).

Pubblicazione online: 2011
Isbn edizione digitale: 978-88-15-30430-8
DOI: 10.978.8815/304308


Pubblicazione a stampa: 2011
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-23304-2
Collana: Studi e Ricerche
Pagine: 232