News

Online su Darwin

Nuove edizioni digitali online / 16 marzo

March 16, 2017

Online su Darwinbooks due nuovi titoli tratti dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di G. Patota sulla centralità dell'opera bembiana per la definizione del fiorentino come lingua degli italiani, e del volume a cura di M. Trentin sulle peculiarità e gli obiettivi reali dell'Organizzazione dello Stato islamico e sul suo inquadramento all'interno dei processi di trasformazione del Medio Oriente.

  • Giuseppe Patota, La Quarta Corona. Pietro Bembo e la codificazione dell’italiano scritto
    Se il fiorentino letterario del Trecento vede affermarsi il proprio primato nel panorama linguistico del tempo, è grazie al ruolo di Dante, Petrarca e Boccaccio, "le tre Corone". Ma se quel fiorentino è poi diventato la lingua degli italiani, lo si deve a Pietro Bembo, a cui a buon diritto questo libro attribuisce il titolo di "Quarta Corona". È del 1525 l’opera che lo avrebbe reso famoso, la grammatica più importante dell’intera storia dell’italiano, nota sino a oggi come Prose della volgar lingua (che però non è il vero titolo, come si scopre qui). Entrando nell’officina del grammatico, il volume mette a fuoco i momenti centrali dell’esperienza bembiana, per dar conto del peso che hanno avuto nella definizione della norma non solo le regole esplicitamente fissate da messer Pietro, ma anche quelle da lui silenziosamente applicate nella scrittura e imitate dagli autori che lo seguirono.

  • Massimiliano Trentin (a cura di), L'ultimo califfato. L'Organizzazione dello Stato islamico in Medio Oriente
    Il libro illustra la storia, le specificità e la complessità dell’Organizzazione dello Stato islamico. I diversi contributi ne tracciano le origini politiche, ne ricostruiscono l’assetto e le matrici ideologiche, e ne mettono a fuoco le pratiche di governo sullo sfondo del contesto regionale e internazionale. Inquadrare l’Organizzazione dello Stato islamico nei processi di trasformazione del Medio Oriente, di cui è parte costitutiva, consente di circoscrivere nello spazio e nel tempo i caratteri di base e gli obiettivi reali dell’organizzazione, compreso l’uso propagandistico a fini di reclutamento dei riferimenti alla religione islamica e alle sue istituzioni, come il califfato.

Per essere sempre aggiornati sul lavoro di sviluppatori e redattori, le nuove funzionalità e le novità sui libri in corso di pubblicazione, seguiteci anche su Twitter, @darwinbooks, e Facebook.

NEW. Novità nell'autenticazione Darwinbooks
Sfogliare online le pubblicazioni del Mulino è ora più semplice grazie alla possibilità di accedere tramite autenticazione federata, in seguito all'adesione dell'editore - primo in Italia - alla Federazione IDEM.

Keywords: