Vai al contenuto

Stili e testi in lingua tedesca
Strumenti per l’analisi

Editore: Carocci

Pubblicazione online: 2021
Isbn edizione digitale: 978-88-29-00742-4
DOI: 10.978.8829/007424

Pubblicazione a stampa: 2013
Isbn edizione a stampa: 978-88-43-07017-6
Collana: Studi Superiori
Pagine: 158

  • Trova nel catalogo di Worldcat
Nel libro si propone un modello analitico basato sul concetto di stile come fenomeno olistico, elaborato grazie all’apporto della ricerca linguistica, ma anche della retorica e della psicologia cognitiva. Esso attinge in particolare a prospettive teoriche provenienti dalla linguistica di area tedesca, accolte nell’ultimo decennio anche in ambito italiano. Ampio spazio è dedicato alla parte applicativa, che tramite testi autentici appartenenti a generi testuali diversi mira a stimolare sensibilità stilistica e consapevolezza linguistico-testuale in ottica interculturale. Il volume è rivolto in primo luogo a studenti italofoni di germanistica e propone per questo un confronto ravvicinato tra il tedesco e l’italiano. L’ampiezza della prospettiva di analisi lo rende comunque un utile strumento di studio e di lavoro anche per studenti, insegnanti e studiosi di altre lingue e culture.

è ricercatore di Lingua e traduzione tedesca presso l’Università di Firenze. I suoi principali interessi di ricerca sono l’apprendimento del tedesco L2, la linguistica testuale e la grammatica contrastiva. A tali temi ha dedicato, tra l’altro, i saggi Überindividuelle Merkmale des Grammatikerwerbs im Unterricht des Deutschen als Fremdsprache durch italophone Studierende. Ergebnisse einer empirischen Untersuchung (2008), Die kausalen Verknüpfungsmittel des Deutschen und des Italienischen. Eine kontrastive Beschreibung unter formalem und funktionalem Aspekt (2011), Il genere testuale «introduzione» e l’apprendimento di competenze traduttive e argomentative. Analisi contrastiva di un corpus bilingue italiano-tedesco (2013).