Eleanor Roosevelt
Una biografia politica

Editore: Il Mulino

Pubblicazione online: 2021
Isbn edizione digitale: 9788815366696
DOI: 10.978.8815/366696

Pubblicazione a stampa: 2021
Isbn edizione a stampa: 9788815292179
Collana: Studi e Ricerche
Pagine: 600

  • Trova nel catalogo di Worldcat
Eleanor Roosevelt (1884-1962), fin da giovane impegnata nei movimenti femministi e pacifisti e nel partito democratico, durante la presidenza del marito (1933-1945) fu la prima first lady a ricoprire un ruolo politico e pubblico indipendente, impegnandosi su temi come i diritti civili, la condizione dei lavoratori, i diritti delle donne, la questione dei rifugiati, le politiche contro la povertà. Dopo la guerra continuò il suo impegno politico anche come delegata all’ONU e presidente della Commissione sui diritti umani. Figura autorevole e rispettata del progressismo liberal e viceversa avversata dai conservatori, che la definirono comunista, "nigger lover", Lenin in gonnella o Stalin in sottoveste, Eleanor Roosevelt, di cui questo libro racconta l’intera traiettoria politica, è stata una delle donne più celebri della storia americana e non solo. Nel 1999 un sondaggio Gallup la collocava al nono posto fra le cento persone più ammirate del Ventesimo secolo.

insegna Storia e politica degli Stati Uniti d’America nell’Università di Bologna. Tra i suoi lavori: "Oltre la politica. La crisi politico-istituzionale negli Stati Uniti fra Otto e Novecento" (Il Mulino, 1994) e "La democrazia vissuta. Individualismo e pluralismo nel pensiero di Mary Parker Follett" (La Rosa, 2001).