Giovani e legalità

Soc. editrice Il Mulino
In un contesto come quello odierno caratterizzato da crescente insicurezza e instabilità sociale, i temi della convivenza e della legalità divengono cruciali. Come si rapportano i giovani d'oggi alle regole della convivenza? Qual è il loro concetto di legalità? Come si relazionano alle istituzioni? Frutto del contributo di autorevoli esperti della materia, questo volume fornisce, attraverso un approccio integrato e multidisciplinare, uno spaccato della relazione tra giovani e legalità basandosi su una vasta ricerca intervento condotta a livello nazionale. Il libro è rivolto a coloro che sono interessati a comprendere i meccanismi che regolano gli atteggiamenti verso le norme e verso la violazione delle regole, dai responsabili di progetti di sensibilizzazione alla legalità e al senso civico sino alle forze dell'ordine.

direttore dell'Osservatorio di Psicologia della legalità e della sicurezza, è professore ordinario di Psicologia generale nella Sapienza-Università di Roma.

direttore del Servizio di Polizia Stradale - Dipartimento della Pubblica Sicurezza, insegna Psicologia della legalità e della sicurezza nella Sapienza-Università di Roma.