L'automa e lo spirito

Azioni individuali, istituzioni, imprese collettive
Un robusto filo lega due delle questioni più controverse delle scienze sociali. La prima, indagata con prospettive ed esiti diversi dalle teorie dell'azione e dalle teorie delle istituzioni, ha per oggetto il rapporto fra determinismi sociali e libera volontà individuale, fra eteronomia e autonomia degli individui. La seconda riguarda i processi mediante i quali l'interazione fra individui e l'aggregazione delle loro azioni generano macroeventi e macrofenomeni. Un campo di studi che non può prescindere da approfondite analisi preliminari intorno alla natura delle azioni individuali, alle caratteristiche dei contesti in cui gli individui agiscono, ai gradi di libertà di cui dispongono in presenza di vincoli e costrizioni istituzionali. Muovendosi all'interno di una prospettiva teorico-metodologica consolidata, di cui la sociologia analitica è uno dei frutti odierni più sofisticati, il libro propone un articolato menu di ipotesi sui meccanismi di scambio sociale, il ruolo delle regole formali e informali, gli effetti dell'onnipresenza dei reticoli sociali sulla distribuzione e l'esercizio del potere. Uno schema teorico, costruito con rigore e originalità, utile ai fini dell'indagine sui percorsi e le modalità di conversione dalle situazioni "micro" ai fenomeni "macro". La scommessa è che migliorare la conoscenza di questi processi serva ad affinare la capacità della teoria sociale e della teoria politica di spiegare persistenze e mutamenti nelle società.

è professore ordinario di Scienza politica. Attualmente insegna Relazioni internazionali all'Università di Bologna e Teoria politica all'Università "Vita e Salute" San Raffaele di Milano. Fra le sue pubblicazioni per il Mulino: "Modelli di partito" (I ed. 1982, pubblicato in cinque lingue), "L'analisi della politica" (a cura di, 1989), "Guerrieri democratici" (1997), "Il potere, lo stato, la libertà" (2004). E' editorialista del "Corriere della Sera".

Pubblicazione online: 2009
Isbn edizione digitale: 978-88-15-14291-7
DOI: 10.978.8815/142917


Pubblicazione a stampa: 2009
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-13138-6
Collana: Collezione di testi e di studi
Pagine: 272