News

Francesco Gallino

Tocqueville, il carcere, la democrazia / 8 luglio

July 8, 2020

Online su Darwinbooks un nuovo titolo tratto dalle collane di ricerca del Mulino. Si tratta del volume di Francesco Gallino che illustra la teoria carceraria che il giovane Alexis de Tocqueville elaborò grazie alla ricerca ministeriale che effettuò in prima persona tra il 1831 e il 1832 negli Stati Uniti e in Canada visitando le carceri, intervistando direttori, detenuti, medici e secondini, studiando registri e regolamenti.

Francesco Gallino "Tocqueville, il carcere, la democrazia"
Fra il 1831 e il 1832 il giovane Alexis de Tocqueville compie un lungo viaggio tra gli Stati Uniti e il Canada da cui scaturirà più tardi La democrazia in America. Quel viaggio, però, originava da un incarico d’altro tipo: una ricerca ministeriale sui nuovi penitenziari statunitensi. Da tempo, infatti, gli Stati Uniti testavano metodi di detenzione radicalmente innovativi, che coniugavano isolamento, silenzio e lavoro forzato con un obiettivo ambizioso: azzerare per sempre i tassi di recidiva. Tocqueville visita le prigioni, intervista direttori, detenuti, medici e secondini, si immerge nei registri e nei regolamenti. Approda infine a una vera e propria teoria carceraria che interroga, in controluce, le dinamiche sociali capaci di annichilire il desiderio di libertà.


A supporto della didattica a distanza che gli atenei stanno attuando, vogliamo ricordare le diverse possibilità di utilizzare Darwinbooks nell’insegnamento in elearning, nello studio individuale, nella ricerca. Per questo, oltre alla novità di questa settimana, vi segnaliamo un tutorial che spiega le funzionalità di base: http://bit.ly/Darwinbooks_tutorial​

Per essere sempre aggiornati sulle nuove funzionalità e sulle novità sui libri in corso di pubblicazione, seguiteci anche su Twitter @darwinbooks e Facebook.

Keywords: