News

Online su Darwin

Nuove edizioni digitali online / 28 maggio

May 28, 2013

Sono online nuove edizioni digitali. Si tratta dei volumi di A. Andreoni, M. Sassatelli e G. Vichi, sul microcredito proposto come risposta alla crisi economica e finanziaria, e di A. Rinella sulla Cina, della collana "Si governano così", che descrive il sistema politico e l'ordinamento giuridico di questo paese in forte crescita. 

  • A. Andreoni, M. Sassatelli e G. Vichi, Nuovi bisogni finanziari: la risposta del microcredito
    Mentre in Europa il settore del microcredito si consolida e viene da più parti promosso come una delle risposte alla crisi economica e finanziaria, sul versante italiano si registrano preoccupanti segni di ritardo. A quasi un decennio dalle prime sperimentazioni, infatti, il microcredito nel nostro paese sembra ancora intrappolato in una fase di avviamento. Oltre ad analizzare le ragioni di tale mancato decollo, il volume illustra una serie di modelli operativi, tecniche e strategie di risposta finalizzati al superamento dei limiti del settore in Italia, inquadrandoli all’interno di una agenda di politiche per il microcredito.
  • Di argomento affine, già presente su Darwin: A. Andreoni e V. Pelligra, Microfinanza. Dare credito alle relazioni

  • A. Rinella, Cina
    Grande civiltà sviluppatasi in condizioni del tutto indipendenti da quella europea, la Cina richiede di essere studiata a partire da categorie concettuali diverse da quelle in uso nella cultura occidentale, in particolare per quanto riguarda le istituzioni. L'idea della democrazia, ad esempio, sia in senso classico che moderno, non appartiene alla cultura cinese. Caratteri come il partito unico, l'accentramento invece che la separazione dei poteri, il ruolo ancillare del diritto rispetto alla decisione politica, la subordinazione del sistema giudiziario all'apparato di governo sono considerati utili a garantire il "buon governo, quello che assicura l'ordine contro il caos, la stabilità e l'unità del paese". Per un osservatore europeo, questi tratti non possono che suscitare valutazioni critiche. Tuttavia, negli ultimi vent'anni la Cina sembra essersi posta, a modo suo, al passo dell'Occidente, non riproducendo i modelli politici occidentali ma rivisitandoli. Il complesso sistema di governo cinese è illustrato con chiarezza nel volume, che mostra come le trasformazioni - che pure sono in atto se si guarda alle riforme costituzionali - si svolgano con ritmi assai più lenti rispetto al rapido procedere della "locomotiva" economica, indotte più dalle sollecitazioni dei nuovi mercati che dalle istanze politiche.
 
 
Keywords: