News

Online su Darwin

Nuove edizioni digitali / 20 marzo

March 20, 2012

Sono online due nuovi titoli, tratti dalle novità di questo periodo. Sono i libri di C. Ferrara degli Uberti sugli ebrei dopo l'Unità d'Italia, e di R. Rosolino su società e giustizia nell'ancien régime.

  • Carlotta Ferrara degli UbertiFare gli ebrei italiani. Autorappresentazioni di una minoranza (1861-1918)
    Fatta l'Italia, bisognava "fare gli ebrei italiani", ovvero cercare di capire cosa potesse significare essere ebrei e italiani dopo l'emancipazione e l'Unità. Attingendo a una grande varietà di testi prodotti da rabbini, maestri di scuola, dirigenti delle comunità, avvocati e intellettuali ebrei alle prese con queste nuove sfide, il libro approfondisce temi come integrazione, famiglia, nazione, religione, sionismo là dove si intrecciano con le diverse (e in genere non positive) rappresentazioni dell'ebreo circolanti nella cultura dell'epoca. 
  • Riccardo RosolinoIl giusto prezzo. Mercati e giustizia in una città d'ancien régime (Corleone, secoli XVI-XVII)
    A partire dalla vicenda giudiziaria che coinvolge un presunto usuraio in punto di morte, questo studio rintraccia e discute in modo innovativo i caratteri stessi delle società d'Antico regime. Lo scenario è la città di Corleone nella prima metà del Seicento: il tradizionale schema del disciplinamento - con la definizione delle regole e la normazione delle pratiche dall'alto - ne risulta capovolto: sarà infatti la città a creare gli spazi per l'azione giudiziaria. I conflitti verranno risolti in tribunale o per via extragiudiziaria, ma non finiranno mai nel sangue.
Keywords: