Vai al contenuto

La citazione è sintomo d'amore
Cantautori italiani e memoria letteraria

Editore: Carocci

Pubblicazione online: 2021
Isbn edizione digitale: 978-88-29-00852-0
DOI: 10.978.8829/008520

Pubblicazione a stampa: 2016
Isbn edizione a stampa: 978-88-43-07792-2
Collana: Lingue e letterature Carocci
Pagine: 164

  • Trova nel catalogo di Worldcat
La citazione è sintomo d’amore è un viaggio attraverso il mondo nascosto nei versi delle canzoni di Vecchioni, Guccini, Branduardi, De André, De Gregori e Baglioni, con cui sono cresciute generazioni di italiani. Il libro mostra la trama delle citazioni e delle allusioni che dalla parola scritta di romanzi e poesie diventa parola cantata e segue le tracce del dialogo letterario che questi cantautori hanno intessuto con poeti e scrittori, rivelando come le più famose canzoni d’autore italiane siano ricche di sorprendenti citazioni colte.

è Associate Professor of Italian alla Georgetown University, Washington DC. I suoi interessi di ricerca riguardano Dante, Petrarca, Boccaccio, Primo Levi, Pasolini e l’interazione tra musica e letteratura. Fra le sue pubblicazioni: Dante’s Journey to Polyphony (University of Toronto Press, 2010) e The Decameron Third Day in Perspective: Volume Three of Lectura Boccaccii (a cura di, con P. M. Forni, University of Toronto Press, 2014).