Vai al contenuto
Anna Teselli (a cura di)

Formazione professionale e politiche attive del lavoro
Misure, carriere, esiti in Italia

Editore: Carocci

Pubblicazione online: 2021
Isbn edizione digitale: 978-88-29-00816-2
DOI: 10.978.8829/008162

Pubblicazione a stampa: 2016
Isbn edizione a stampa: 978-88-43-07964-3
Collana: Biblioteca di testi e studi
Pagine: 370

  • Trova nel catalogo di Worldcat
Il volume presenta i risultati dei recenti progetti della Fondazione Giuseppe Di Vittorio della cgil sulla valutazione delle policy regionali di formazione professionale e delle politiche attive del lavoro. Attraverso l’analisi del patrimonio informativo delle amministrazioni regionali, sono state ricostruite le carriere formative e professionali di tanti italiani che hanno potuto accedere ai percorsi formativi e di inserimento-reinserimento occupazionale, finanziati con il Fondo sociale europeo e non solo. Al centro del libro il valore strategico della valutazione delle politiche pubbliche come fattore decisivo per orientare programmazione e interventi, in un paese dove, a fronte di bisogni e aspettative pressanti di ampie parti della popolazione, non vengono completamente utilizzati i finanziamenti che l’Europa mette a disposizione. Una particolare attenzione è stata dedicata ai percorsi di transizione scuola-formazione-lavoro dei giovani e, tra loro, del target più esposto – i cosiddetti NEET, giovani senza lavoro e fuori dalla scuola.
Volume finanziato da Fondazione Giuseppe Di Vittorio

è responsabile dell’area Istruzione, Formazione e Politiche attive del lavoro della Fondazione Giuseppe Di Vittorio (già IRES). Ha una pluriennale esperienza nella direzione di progetti volti a sviluppare sistemi di monitoraggio e modelli di valutazione delle politiche pubbliche nell’ambito dei sistemi di istruzione e formazione, delle transizioni al mondo del lavoro, degli interventi per l’occupabilità. Sul tema ha pubblicato diversi studi.