Vai al contenuto

Cittadinanza attiva e qualità della democrazia

Editore: Carocci

Pubblicazione online: 2021
Isbn edizione digitale: 978-88-29-00730-1
DOI: 10.978.8829/007301

Pubblicazione a stampa: 2013
Isbn edizione a stampa: 978-88-43-06964-4
Collana: Studi Superiori
Pagine: 294

  • Trova nel catalogo di Worldcat
Negli ultimi anni assistiamo al proliferare di associazioni di consumatori, movimenti sociali, gruppi ambientalisti, organizzazioni di volontariato, comitati locali, gruppi di auto-aiuto, cooperative e imprese sociali. La partecipazione civica continua ad aumentare proprio mentre quella elettorale è in progressivo calo. L’attivismo organizzato dei cittadini nell’arena pubblica, tuttavia, risulta ancora scarsamente indagato e il volume si propone di colmare questo vuoto. L’autore analizza il fenomeno ponendolo in relazione con la crisi del paradigma tradizionale della cittadinanza democratica e descrivendone gli effetti in termini di qualità della democrazia.

insegna Sociologia politica nelle università Roma Tre e Gregoriana di Roma. Per Carocci editore ha pubblicato Manuale di cittadinanza attiva (1998), Azione civica (2005) e Cittadini in Europa (I rist. 2011). È presidente di FONDACA, un think tank europeo con sede a Roma.