Dove va la Germania?

La sfida della nuova destra populista
Il successo elettorale di Alternative für Deutschland, partito populista di destra, ha messo in difficoltà il sistema politico tedesco, considerato fra i più stabili d’Europa. Ha scompaginato i tradizionali partiti popolari, ha colpito al cuore la strategia e il prestigio politico personale di Angela Merkel, sta spingendo i partiti democristiani verso un nuovo conservatorismo. Mentre permane la fatica della sinistra nel contrastare tale offensiva, si fanno avanti i Verdi. Nell’interrogarsi sui destini politici della Germania, Rusconi esamina i tratti salienti di questa "nuova destra", rintracciando nella sua vocazione "illiberale" un filo comune con fenomeni populisti in ascesa in altri paesi europei e a livello internazionale.

è stato professore ordinario di Scienza politica nell’Università di Torino. Tra i suoi numerosi libri per il Mulino segnaliamo "L’azzardo del 1915" (nuova ed. 2009), "Cavour e Bismarck" (2011), "1914: attacco a occidente" (2014), "Egemonia vulnerabile" (2016).

Pubblicazione online: 2019
Isbn edizione digitale: 978-88-15-35325-2
DOI: 10.978.8815/353252


Pubblicazione a stampa: 2019
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-28091-6
Collana: Saggi
Pagine: 160