Relazioni brutali

Genere e violenza nella cultura mediale

indice

PARTE PRIMA. LA VIOLENZA MASCHILE CONTRO LE DONNE
Capitolo primo
Capitolo secondo
1.1. L’utilizzo dei frame: individuale vs. sociale, episodico vs. tematico - 1.2. Deresponsabilizzazione dell’autore e romanticizzazione della Ipv maschile - 1.3. Trappole essenzialiste e altre forme di normalizzazione della violenza - 1.4. Buone pratiche: la lettura di genere, il maschile al centro, il rispetto per le donne che subiscono violenza
2.1. Morte, sesso e (poca) agency. La violenza letale e sessuale tra audiovisivo e social media - 2.2. Pubblicità, videogame, video musicali: oggettualizzazione, an-estetizzazione e risposte del pubblico - 2.3. Perché mostrare. Buone pratiche attraverso le immagini
Capitolo terzo
1.1. Un approccio sociologico alla musica - 1.2. «Solo pelle e fica». Dalla denigrazione alla violenza contro le donne - 1.3. Canzoni contro la violenza: primi passi verso le buone pratiche - 1.4. Contraddizioni sonanti
2.1. Dalla iper-ritualizzazione dei generi alla pornificazione - 2.2. Lui è un assassino, lei una domina: il genere della violenza - 2.3. Annichilimento simbolico e male gaze di ieri e di oggi
3.1. Caratteristiche della comunicazione istituzionale - 3.2. Comunicazione sociale contro la violenza - 3.2.1. Target: le istituzioni - 3.2.2. Target: le donne in relazioni violente - 3.2.3. Target: il maschile
PARTE SECONDA. LA VIOLENZA FEMMINILE
Capitolo quarto
Capitolo quinto
1.1. «Non vere donne»: cattive, sessualmente deviate, mostruose - 1.2. «Non vero crimine»: della pazzia e di altre forme di negazione dell’agency
2.1. Il corpo della donna violenta e la sua ambivalente rappresentazione - 2.2. La giustificazione: padri, madri, figli e altri problemi - 2.3. La normalizzazione/compensazione - 2.4. La patologizzazione/punizione
Capitolo sesto
1.1. Descrizione del programma e della metodologia di analisi - 1.2. Evil manipulators e femmes fatale - 1.3. Mostri e cattive madri - 1.4. Ipv femminile e Ipv maschile a confronto - 1.5. Gender sensitive ma non feminist-friendly: il discorso di «CDHS?» sulla violenza domestica
2.1. Descrizione del corpus e della metodologia di analisi - 2.2. Che genere di violenza - 2.3. Il corpo e la sessualità tra maglioni informi e «negoziazioni epistemiche» - 2.4. Giustificazione, normalizzazione e punizione: nel nome del Padre, del Figlio e della madre (fallita) - 2.5. Gli scambi di genere e l’arrivo dei padri «feriali»