Psicologia della sessualità

Oggigiorno veniamo costantemente bombardati da messaggi con riferimenti più o meno espliciti alla sessualità, tanto da renderci fortemente assuefatti a essa; nel contempo, le informazioni e le conoscenze che acquisiamo, notevolmente influenzate da dimensioni valoriali e culturali, se non erronee, sono spesso inaccurate dal punto di vista scientifico. Questo volume affronta la sessualità in modo chiaro e rigorosamente scientifico illustrando gli aspetti psicologici e anatomofisiologici dell’esperienza sessuale. Ogni argomento è esposto a partire da spunti di riflessione in modo da favorire nel lettore un confronto fra le proprie convinzioni e le conoscenze che la ricerca scientifica ha raggiunto in questo campo.

– ricercatrice, psicoterapeuta e sessuologa clinica – insegna Psicologia della sessualità nell’Università di Padova. Per il Mulino ha pubblicato: "Interventi e valutazione nel lavoro con le famiglie" (curato con M. Cusinato, 2005).

Pubblicazione online: 2013
Isbn edizione digitale: 978-88-15-31665-3
DOI: 10.978.8815/316653


Pubblicazione a stampa: 2013
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-24664-6
Collana: Aspetti della psicologia
Pagine: 224