Repubblica ceca

La Repubblica ceca è l'unico paese ex comunista a poter vantare solide tradizioni di parlamentarismo, di equilibrio partitico, rispetto del pluralismo e delle minoranze, nonché forti radici imprenditoriali. Dopo la parentesi comunista e il divorzio dai fratelli slovacchi oggi i cechi hanno ripreso con orgoglio il posto che sentivano spettasse loro in Europa, senza dimostrare quello spirito di revanche - a tratti nazionalista - che ha contraddistinto l'atteggiamento di diversi nuovi Stati membri dell'Unione, in primis la Polonia. Un sistema istituzionale equilibrato, qui illustrato con grande chiarezza, e una costante crescita economica, accompagnata da un forte spirito civico, sono le basi a partire dalle quali un paese piccolo ma strategicamente collocato al centro dell'Europa affronta il nuovo cammino europeo, all'insegna del ritorno alle proprie radici costituzionali.

insegna Diritto pubblico comparato nell'Università degli Studi di Milano. Ha fra l'altro pubblicato "La giustizia costituzionale in Russia" (Giuffrè, 2004).

Pubblicazione online: 2013
Isbn edizione digitale: 978-88-15-31390-4
DOI: 10.978.8815/313904


Pubblicazione a stampa: 2008
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-12602-3
Collana: Si governano così
Pagine: 192