Sviluppare la carriera lavorativa

Risorse personali e metodi d'intervento
I cambiamenti nel mondo del lavoro hanno condotto a un ripensamento del concetto di carriera lavorativa: non più una strada tracciata fatta di tappe con crescenti responsabilità e status, bensì un percorso non lineare fatto di esperienze diverse in diversi contesti lavorativi in cui si entra, si esce e si ritorna. Si parla di lavoro flessibile e di organizzazioni senza confini in cui diventa sempre più importante per le persone saper gestire la propria carriera sulla base delle proprie risorse e caratteristiche individuali.

insegna Ergonomia e analisi del lavoro nell’Università di Bologna. Tra le sue pubblicazioni: "Lo stress lavorativo" (Il Ponte vecchio, 2000).

insegna Individui, gruppi e organizzazioni nell’Università di Bologna. Per il Mulino ha pubblicato: "Psicologia del lavoro" (20082) e "Introduzione alla psicologia del lavoro" (con F. Fraccaroli, 2010).

Pubblicazione online: 2013
Isbn edizione digitale: 978-88-15-31362-1
DOI: 10.978.8815/313621


Pubblicazione a stampa: 2013
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-24549-6
Collana: Aspetti della psicologia
Pagine: 264