Stabilità finanziaria e crisi

Il ruolo dei mercati, delle istituzioni e delle regole
Gli ultimi 30 anni sono stati punteggiati da crisi finanziarie di singoli o più paesi e, dal 2007, da una di natura globale. Nonostante il ripetersi delle crisi, le autorità di governo, gli operatori economici e gli economisti sono stati spesso presi di sorpresa, nella fallace convinzione che gli errori del passato fossero stati compresi e opportunamente corretti e i sistemi finanziari resi più robusti. L'esame delle crisi mostra invece che queste sono state causate da errori e ritardi d'azione della politica e della vigilanza, dalla mancanza di disciplina delle politiche economiche, da eccessi di indebitamento, dall'opacità della finanza, da sistemi di gestione del rischio fallaci e da conflitti d'interesse delle agenzie di rating. Il volume tratta in modo unitario l'insieme di questi temi, in particolare le riforme sulla finanza dopo la crisi subprime, offrendocene un'analisi rigorosa.
The book analyzes the manifold causes of financial instability that occurred since the Eighties. A maintained interpretation is that crises catalyze macroeconomic and regulatory reforms in order to strengthen financial systems and lessen the effects of crises should they nevertheless occur. The seven chapters discuss how finance and regulatory reforms have evolved over the past two centuries; survey theoretical models of financial crises; review development, costs and determinants of banking and exchange rate crises in advanced and emerging economies, paying special attention to the subprime crisis; evaluate the theoretical and practical underpinnings of the main tools of investor protection, prudential banking supervision and of the institutional arrangements of the financial safety net; assess Basel III and the recent financial reforms in the US and EU against the backdrop of the emerging macroprudential supervision framework.

è stato direttore nella Banca d'Italia e della Banca dei Regolamenti Internazionali e direttore esecutivo per l'Italia al Fondo Monetario Internazionale.

è professore di Economia monetaria nell'Università di Modena e Reggio Emilia. Per il Mulino ha pubblicato "Economia monetaria" (con F.-C. Bagliano, 2010).

Pubblicazione online: 2012
Isbn edizione digitale: 978-88-15-30415-5
DOI: 10.978.8815/304155


Pubblicazione a stampa: 2011
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-23305-9
Collana: Studi e Ricerche
Pagine: 392