La devianza in adolescenza

Prevenzione e intervento

indice

Capitolo primo
1.1. Definizione del concetto di aggressività - 1.2. Aggressività reattiva e proattiva - 1.3. Modelli esplicativi
3.1. Le manifestazioni dell’aggressività dall’infanzia alla prima età adulta
5.1. Il modello ecologico dello sviluppo
6.1. Il temperamento - 6.2. La ricerca di sensazioni forti - 6.3. La regolazione delle emozioni - 6.4. Regolazione emotiva e disturbi della condotta
8.1. Gli sport violenti: fattori protettivi o di rischio?
Capitolo secondo
5.1. Il disinvestimento morale - 5.2. La reputazione sociale - 5.3. Le credenze sull’aggressività e l’elaborazione dell’informazione sociale - 5.4. «Eustress/distress» - 5.5. I meccanismi di «coping»
Capitolo terzo
1.1. La Scuola di Chicago - 1.2. Il pensiero di Durkheim - 1.3. Le teorie della subcultura
2.1. Gli stili educativi - 2.2. Il «monitoring» - 2.3. La struttura familiare - 2.4. La famiglia appartenente a culture altre - 2.5. La famiglia abusante - 2.6. Aspetti neurofisiologici a lungo termine del disturbo postraumatico da stress
3.1. Gruppo dei pari e comportamenti devianti - 3.2. Il training alla devianza - 3.3. L’uso del tempo libero - 3.4. Interventi
4.1. La scelta dei programmi e l’imitazione dei comportamenti osservati - 4.2. Il tempo di fruizione televisiva e lo sviluppo dell’aggressività - 4.3. L’effetto di desensibilizzazione alla violenza - 4.4. Il modello dell’elaborazione delle informazioni - 4.5. Interventi
Capitolo quarto
5.1. Le funzioni assolte dal consumo di sostanze psicotrope - 5.2. La prospettiva psicodinamica - 5.3. L’uso di sostanze - 5.4. La cannabis - 5.5. L’uso di alcol - 5.6. Il «binge drinking» - 5.7. Il gioco d’azzardo patologico
Capitolo quinto
1.1. I diversi sistemi nosografici e la classificazione diagnostica
2.1. Dal narcisismo normale al narcisismo patologico - 2.2. Patologia narcisistica in età evolutiva - 2.3. Il rapporto tra disturbo narcisistico di personalità e violenza
3.1. La prospettiva psicodinamica - 3.2. Fattori di rischio - 3.3. Le traiettorie evolutive - 3.4. Il disturbo antisociale di personalità
4.1. Antisocialità e psicopatia in età evolutiva
Capitolo sesto
1.1. Definizione e dati epidemiologici - 1.2. Il bullo e i suoi assistenti, la vittima, il bullo/vittima e gli spettatori - 1.3. Il cyber-bullismo
4.1. Segni fisici - 4.2. Segni emotivi - 4.3. Segni comportamentali
5.1. Le direttive nazionali e gli interventi antibullismo - 5.2. Le politiche scolastiche antibullismo - 5.3. Strategie d’intervento - 5.4. Interventi rivolti agli insegnanti, alla famiglia e agli allievi - 5.5. Le strategie preventive - 5.6. Le strategie d’intervento sulle situazioni di crisi - 5.7. Il «drop-out» scolastico - 5.8. Interventi