Il colloquio di counseling

Tecniche di intervento nella relazione di aiuto

indice

Capitolo primo
Capitolo secondo
9.1. Counseling in ambito sanitario - 9.2. Counseling in ambito sociale - 9.3. Counseling in ambito scolastico e counseling universitario - 9.4. Counseling aziendale
Capitolo terzo
3.1. Risposta di valutazione o di giudizio morale - 3.2. Risposta di interpretazione o di spiegazione personale - 3.3. Risposta di supporto o di sostegno-consolazione - 3.4. Risposta investigativo-inquisitoria - 3.5. Risposta di soluzione del problema - 3.6. Dare consigli al cliente - 3.7. Fornire informazioni al cliente - 3.8. I consigli richiesti dal cliente
Capitolo quarto
2.1. La stanza del colloquio di counseling - 2.2. Il «tempo» del colloquio - 2.3. Il contratto - 2.4. L’atteggiamento del counselor
3.1. La fase iniziale e la domanda di apertura - 3.2. La fase centrale - 3.3. La fase finale e la chiusura
Capitolo quinto
3.1. Riformulazione semplice - 3.2. Riformulazione del sentimento - 3.3. Chiarificazione e riformulazione del significato
Capitolo sesto
5.1. La fiducia nel counselor - 5.2. Le richieste sul colloquio e sul counseling - 5.3. Domande difensive
Capitolo settimo
3.1. Stadio I. Identificare ed esplorare i problemi e le opportunità - 3.2. Stadio II. Definire gli obiettivi - 3.3. Stadio III. Sviluppare strategie per raggiungere gli obiettivi prestabiliti - 3.4. Fase di implementazione
4.1. Fase di pre-aiuto - 4.2. Fase I. Rispondere - Facilitare l’esplorazione - 4.3. Fase II. Personalizzare - Facilitare l’autocomprensione - 4.4. Fase III. Iniziare - Facilitare l’azione