Le città incartate

Mutamenti nel modello emiliano alle soglie della crisi

indice

PARTE PRIMA: UNO SGUARDO ALLA CITTÀ CHE CAMBIA
Massimo Baldini Paolo Silvestri
3.1. La dinamica recente della povertà: un confronto tra la provincia di Modena e l’Italia - 3.2. Le dimensioni e le caratteristiche della povertà in provincia di Modena
Daniela Bigarelli Stefania Corradi
4.1. I lavoratori full time e full year - 4.2. Il totale degli occupati
PARTE SECONDA: ASPETTI MULTIDIMENSIONALI DEL BENESSERE
Tindara Addabbo Anna Maccagnan
Sara Colombini Paolo Silvestri
2.1. In quali tipologie familiari vivono i bambini - 2.2. Il numero di figli desiderati - 2.3. La condizione professionale dei genitori - 2.4. Madri casalinghe, madri occupate a tempo parziale e madri occupate a tempo pieno - 2.5. Il tempo di lavoro pagato e non pagato e la divisione del lavoro in famiglia - 2.6. La provenienza per luogo di nascita del capofamiglia - 2.7. La condizione economica e abitativa
3.1. La custodia da parte di altri - 3.2. La spesa per i servizi di custodia - 3.3. La televisione - 3.4. L’aiuto nello svolgimento dei compiti scolastici - 3.5. Le attività sportive extrascolastiche - 3.6. La dieta e l’obesità
Paolo Bosi Paolo Silvestri
3.1. Principali caratteristiche del servizio nidi nella provincia di Modena - 3.2. La disponibilità a pagare per il servizio - 3.3. Una stima econometrica della disponibilità a pagare il servizio nido
Massimo Brunetti Anita Chiarolanza Paolo Silvestri
3.1. Attività fisica nel tempo libero - 3.2. Obesità - 3.3. Fumo - 3.4. Comportamenti a rischio
4.1. Pronto soccorso - 4.2. Visite specialistiche - 4.3. Problematiche percepite
Tommaso Pirotti
Enrico Giovannetti
4.1. Modello di localizzazione: ipotesi di partenza - 4.2. La capacità di lavoro e i funzionamenti della divisione del lavoro: sulle tracce di Sen - 4.3. Capacità di lavoro e mobilità: l’analisi dei dati
Daniela Filippis Stefano Toso
Tindara Addabbo Stefania Saltini
PARTE TERZA: L'INDAGINE
Michele Lalla
2.1. Stratificazione nel comune di Modena - 2.2. Campione panel a Modena - 2.3. Selezione delle unità statistiche campionarie
Sara Colombini Michele Lalla
Daniela Bigarelli Stefania Corradi Cristina Fregni