La finanza pubblica italiana

Rapporto 2005
Il Rapporto 2005 analizza, nella prima parte, la situazione dei conti pubblici e le principali politiche: fisco, previdenza, assistenza, sanità, istruzione, federalismo fiscale e servizi di pubblica utilità. Tre fattori hanno contribuito a condizionare in modo particolare lo scenario entro cui le politiche pubbliche si sono mosse nel 2004 e sono state impostate per il 2005: il vincolo di risorse, che riflette la preoccupante situazione dei conti pubblici; la priorità assegnata dal governo alla riduzione dell'Irpef; l'inerzia, in termini di concrete realizzazioni, nell'ambito del federalismo fiscale. Nella seconda parte ci si sofferma sulle prospettive della finanza pubblica tra disciplina fiscale ed esigenze di crescita, con particolare attenzione al patto di stabilità, alle politiche di bilancio e al welfare in Italia.

insegna Scienza delle finanze ed Economia pubblica nella Facoltà di Economia dell'Università di Modena e Reggio Emilia.

insegna Scienza delle finanze nella Facoltà di Economia dell'Università di Bologna

Pubblicazione online: 2009
Isbn edizione digitale: 978-88-15-14410-2
DOI: 10.978.8815/144102


Pubblicazione a stampa: 2005
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-10603-2
Collana: Studi e Ricerche
Pagine: 344