Agricoltura e mondo contadino

Questo libro, pubblicato per iniziativa di professori e ricercatori dell’Istituto di Studi storici, sociologici e linguistici dell’Università di Ancona, diretto da Ercole Sori, raccoglie alcuni importanti scritti di Sergio Anselmi apparsi tra il 1975 e il 1995. Perché la mezzadria si è imposta e ha così a lungo restituito nell’Italia centrale tra medioevo e contemporaneità? Come ha potuto, per secoli, assicurare grani, vino e olio alle città sparse tra Longobardia, Venetica e Reame di Napoli senza distruggere il territorio, notoriamente fragile? È a partire da tali interrogativi di fondo che si sviluppa questa documentatissima indagine storica, che gravita attorno a temi quali: i patti mezzadrili, le colture, le tecniche di lavoro, gli insediamenti, le strutture economiche, e, infine, l’uso di fitofarmaci. Un contributo storiografico fondamentale per comprendere le trasformazioni dell’agricoltura nell’Italia centrale tra XIV e XX secolo.

ha insegnato Storia economica nell'Università di Urbino e di Ancona e ha diretto fino al suo collocamento a riposo l’Istituto di Storia economica e Sociologia dell’Ateneo anconetano. Ha fondato con Alberto Caracciolo e Renzo Paci la rivista “Quaderni storici” e, nel 1978, insieme a Renzo Paci ed Ercole Sori, la rivista interuniversitaria “Proposte e ricerche: economia e società nella storia dell’Italia centrale”. Dirige a Senigallia il Museo di Storia della mezzadria e, nella Università della Repubblica di San Marino, il Centro Sammarinese di Studi Storici. Si è occupato e si occupa di storia dell’agricoltura, delle relazioni interadriatiche nel lungo periodo, della storia delle Marche. I suoi lavori sono stati pubblicati dal Mulino, da Einaudi, Laterza, Clua, Pizzi, Marsilio, ecc. Altri 39 studi di storia agricola sono stati recentemente riproposti nella collana monografica “Proposte e ricerche” con il titolo “Chi ha letame non avrà mai fame” (anno 2000, 2 tomi, pp. 721).

Pubblicazione online: 2010
Isbn edizione digitale: 978-88-15-14318-1
DOI: 10.978.8815/143181


Pubblicazione a stampa: 2001
Isbn edizione a stampa: 978-88-15-08092-9
Collana: Collezione di testi e di studi
Pagine: 504