Sistema scolastico e disuguaglianza sociale

Scelte individuali e vincoli strutturali

indice

Introduzione
Istruzione ed economia nelle teorie della modernizzazione - La svolta degli anni ’70
Misurare la disuguaglianza - La trasmissione della disuguaglianza - Le scelte educative
Origine sociale e disuguaglianza educativa - I contesti scolastici - La transizione al lavoro
Capitolo primo
Capitolo secondo
Capitolo terzo
1.1. Espansione e stratificazione - 1.2. Differenziazione istituzionale e stratificazione - 1.3. Struttura di mercato dell’istruzione terziaria e disuguaglianza educativa - 1.4. Sommario delle tesi proposte
2.1. Sistemi diversificati - 2.2. Sistemi binari - 2.3. Sistemi unitari e di altro genere
3.1. Accesso potenziale e accesso all’istruzione superiore - 3.2. Modalità di differenziazione - 3.3. Privatizzazione - 3.4. Misure della disuguaglianza socio-economica - 3.5. Studi di caso comparati
4.1. Espansione e stratificazione educativa - 4.2. Differenziazione ed esclusione - 4.3. Struttura di mercato, differenziazione e accesso - 4.4. Nota sulla disuguaglianza di genere
Capitolo quarto
1.1. Mercato e istituzioni nella transizione scuola-lavoro - 1.2. Diversi tipi di capitale umano - 1.3. Meccanismi istituzionali diversificati - 1.4. I settori di studio universitari in Italia
2.1. Dati - 2.2. Variabili indipendenti - 2.3. Variabili dipendenti
4.1. Risultati di ricerca - 4.2. L’analisi empirica: i tempi della transizione occupazionale
5.1. Risultati di ricerca - 5.2. L’analisi empirica: prestigio e reddito dei laureati
6.1. Analisi empirica - 6.2. Contatti personali - 6.3. Legami istituzionali - 6.4. Mercato - 6.5. Concorso pubblico - 6.6. Lavoro autonomo
Capitolo quinto
1.1. Un modello semplificato della compressione salariale in presenza di formazione - 1.2. La strategia empirica
3.1. Principali risultati - 3.2. Robustezza e generalizzazioni
A.1. Definizione delle covariate e statistiche descrittive - A.2. Qualità dei dati e selezione del campione