Luciano Bardi (a cura di)

Partiti e sistemi di partito

Il "cartel party" e oltre

indice

Introduzione
PARTE PRIMA: MODELLI E DIBATTITO TEORICO
I.
II.
1.1. Il partito di notabili. - 1.2. Il partito di massa. - 1.3. Il partito pigliatutto. - 1.4. La nascita del «cartel party». - 1.5. I partiti in un cartello.
2.1. Governo parlamentare e partito di notabili. - 2.2. Democrazia partitica e partito di massa. - 2.3. Il pluralismo e il partito pigliatutto. - 2.4. La democrazia e il «cartel party».
III.
IV.
3.1. I nuovi movimenti sociali. - 3.2. Organizzazioni collaterali. - 3.3. Organizzazioni di iscritti al partito.
V.
1.1. L’approccio del ciclo vitale - 1.2. L’approccio delle tendenze sistemiche. - 1.3. L’approccio del mutamento discontinuo.
2.1. Tutte spiegano decisioni consapevoli di mutamento. - 2.2. Ognuna spiega un diverso tipo o modello di mutamento. - 2.3. Tutte implicano una spiegazione a più livelli, ma in maniera diversa. - 2.4. Alcune spiegazioni richiedono elementi di più approcci.
PARTE SECONDA: GLI INDIRIZZI DELLA RICERCA
VI.
VII.
2.1. La candidatura. - 2.2. Il selettorato. - 2.3. Il decentramento. - 2.4. Metodo di scelta dei candidati (voto o nomina).
VIII.
IX.
PARTE TERZA: I SISTEMI PARTITICI
X.
XI.
XII.